our start journey

Il presente studio analizza le caratteristiche e le necessità della pratica chirurgica nella popolazione
pediatrica del Malindi Subcounty Hospital, in Kenya. Lo studio, retrospettivo osservazionale non
interventistico, è stato condotto su 1019 pazienti da 0 a 18 anni (di cui 29 neonati) ricoverati dal

https://www.youtube.com/watch?v=2ZOMx_6GbYY

1/3/2017 al 24/5/2019. Sono state analizzate la distribuzione delle diagnosi chirurgiche, l’incidenza
di chirurgia settica (14,5{cf8a2d6901bbf0671e93936c02db73053f794e831dc1af7251ec7f440b0abcbb}), l’utilizzo dell’anestesia (generale 56{cf8a2d6901bbf0671e93936c02db73053f794e831dc1af7251ec7f440b0abcbb}, spinale 28{cf8a2d6901bbf0671e93936c02db73053f794e831dc1af7251ec7f440b0abcbb}, locale/sedazione
16{cf8a2d6901bbf0671e93936c02db73053f794e831dc1af7251ec7f440b0abcbb}), la durata delle degenze (10,2 giorni in media, range 1-121 giorni), la mortalità (1,27{cf8a2d6901bbf0671e93936c02db73053f794e831dc1af7251ec7f440b0abcbb}) e le
sue cause. Lo studio è stato integrato con una parte narrativa prospettica realizzata mediante
interviste con lo staff dell’ospedale in merito al sistema di riferimento, alla disponibilità di
strumentazione chirurgica, alle condizioni igieniche, ai costi sostenuti dai pazienti, ai miglioramenti
ipotizzabili. I dati evidenziano una profonda connessione tra la chirurgia pediatrica e la società, in
quanto molte indicazioni chirurgiche sono i primissimi segnali di povertà e di scorrette abitudini. In
più, tanti accessi in sala operatoria sono dovuti a chirurgia settica. Emerge ancora un numero troppo
alto di tagli cesarei in adolescenti, che denuncia gravidanze indesiderate e pratiche ostetriche
obsolete. Lo staff, nelle interviste, dimostra una buona comprensione delle possibili soluzioni.
L’Africa necessita di strategie di sviluppo sostenibili: la salute dei bambini anche di quelli affetti da
patologie chirurgiche ne è una delle chiavi essenziali.